Al via il programma di mobilità sostenibile di DriWe con i Comuni di Agenda 21

Sabato 16 Dicembre alle ore 9.00 è stato sottoscritto il Protocollo di Intesa per favorire la mobilità elettrica, alla presenza dei sindaci aderenti all’associazione Agenda21. Agenda 21 è un’entità territoriale che supporta i piani locali d’azione per un modello urbano sostenibile.

L’obiettivo del Protocollo di intesa mira ad introdurre alcune misure incentivanti a livello comunale che facilitino la scelta della mobilità elettrica da parte dei cittadini.

DriWe è stata invitata ad intervenire come nuovo partner per l’anno 2018, raccontando le nostre proposte di sistemi di ricarica innovativi e retrofit.

I Comuni, con la sottoscrizione del protocollo, si impegnano a:

–        Modificare i regolamenti edilizi, per predisporre punti di ricarica per voicoli elettrici in ottemperanza agli attuali dispositivi legislativi

–        Rendere la sosta gratuita per i veicoli elettrici e ibridi

Oggi L’Associazione Agenda 21 conta tra i suoi soci 20 Comuni dell’area Isola bergamasca e Dalmine-Zingonia ed ha sede operativa – il Point 21 – a Dalmine, con funzioni di supporto e coordinamento delle azioni progettuali per la sostenibilità.

I Comuni partecipanti sono:

Sarà importante e sfidante per DriWe portare avanti su ogni Comune un progetto mirato, puntando alla realizzazione di un sistema integrato pubblico-privato.

Si tratta di implementare infatti una strategia per arricchire il territorio di opportunità di ricarica e sostenere quindi l’ EV, una formula per invogliare le aziende a far usare ai propri dipendenti l’auto elettrica, un’opportunità per i privati cittadini di ricaricare la propria auto in postazioni facilmente accessibili.